Domenica 21 giugno 2020, siete tutti invitati al Campo Scout dell’Alpe di Cavarzano

La Natura: E’ segno di una Intelligenza, è segno di un Ordine, è segno di una Provvidenza, è segno di un Amore.”

Sono tracce che aprono lo spirito alla lode
di Colui che queste cose ha creato e governa …
ed al rendimento di grazia al Signore”.

(Don Andrea Ghetti – BADEN)

Cari amici,
dopo il lungo periodo dell’emergenza COVID 19, che ci ha tenuto lontani, c’è in tutti noi il desiderio di rivedersi, di parlare, … di cantare insieme. Dove?…. se non nella bellezza del creato!!!

Domenica 21 giugno 2020,
siete tutti invitati al Campo Scout
dell’Alpe di Cavarzano

Programma della giornata
Ore 10 Ritrovo al Campo
Ore 10.30 Alza bandiera
Ore 11.30 S. Messa celebrata da S. E. Mons. Nerbini, Vescovo di Prato Ore 13 circa PRANZO A SACCO
Dopo pranzo CANTIAMO INSIEME (chi può porti la chitarra).

Il Magister
Egisto Gori

Indicazioni importanti

  • Anche se siamo all’aperto, dovremo osservare il distanziamento e usare le mascherine se ci avvicineremo a meno di un metro o all’interno dei rifugi.
  • Le Comunità Masci, Agesci e Associazioni tutte sono invitate a preparare un pensiero per la Preghiera dei Fedeli durante la S. Messa.

Indicazioni stradali

  • Per chi usa Google Maps: digitare CAMPO SCOUT ALPE DI CAVARZANO (Comune di Vernio, Provincia di Prato)
  • Da Prato seguire la SS 325, la Bolognese, fino a Mercatale di Vernio.

Finalmente, cari amici, ci ritroveremo all’Alpe di Cavarzano per festeggiarci e gioire nuovamente insieme dopo tanta clausura.
All’Alpe si trova il Campo scout, organizzato ormai da tanti anni per gruppi scout provenienti da diversi loghi toscani e oltre, ai quali offre una completa attrezzatura sia nei due rifugi che nelle ampi prati erbosi per il campeggio, contornati da boschi di faggi e abeti.

Il campo scout è intitolato a Riccardo Pagnini e Roberto Fedi, quest’ultimo tornato alla Casa del Padre alcuni anni fa, entrambi tenaci promotori, assieme ad molti altri, della stessa base e per la quale hanno speso generosamente tante loro energie.

Inizialmente fu gestita dal MASCI di Prato, ma con passare degli anni … e delle forze, è attualmente gestita dall’Associazione “Insieme per lo Scautismo”, promossa sia dal MASCI Prato che da due gruppi di adulti scout pratesi: l’associazione “100×100 scout Genitori in Cammino” e l’associazione “Don Chiodaroli”.
Attualmente anche gruppi di giovani scout si rendono disponibili a collaborare per i lavori di sistemazione annuale.

In tempi passati si sono svolti lassù vari campi estivi del MASCI Toscana, come pure, ogni anno, la festa di chiusura del nostro anno: questa volta abbiamo voluto rompere la solitudine e la distanza per organizzare questa festa insieme ai nostri fratelli toscani, anche per una rinnovata fiducia nella ripresa del nostro cammino, sempre con le dovute cautele tanto raccomandateci.

Per rendere completa la nostra festa, il nostro nuovo vescovo. Mons. Giovanni Nardini ha paternamente accolto la nostra richiesta e celebrerà per noi la Santa Messa.

Anna

Print Friendly, PDF & Email